non tutti sanno che...

Sono una consulente Just e ogni anno la Just Italia sostiene dei progetti che la maggior parte delle volte sono finalizzati alla ricerca sulle malattie che colpiscono i bambini.
Le ricerche sostenute sono pressocchè sconosciute, ma non per questo meno importanti.
Quest'anno la scelta è ricaduta sui "bambini farfalla": si tratta di una malattia che colpisce esclusivamente bambini e rende la loro pelle fragile come le ali delle farfalle, basta un semplice sfregamento per far comparire delle vesciche che spesso si infettano e danno origine a piaghe, per loro anche i movimenti più semplici possono diventare un calvario.
A prescindere dall' acquisto dei prodotti Just si possono fare donazioni (incluso il 5 per mille) per sostenere questi progetti tramite la Fondazione Just Italia.
Ho piacere di condividere con più persone possibili la conoscenza di queste patologie che non hanno una grande "pubblicità" e per questo sconosciute ai più comportando così tempi di ricerca molto lunghi per mancanza di fondi.
Per chi ha la curiosità di saperne di più:
http://www.fondazionejustitalia.it/progetti/progetti-in-corso/?id=7
http://www.debraitaliaonlus.org/








 

Il Trackback (URL) di questo Articolo è:

Pagina 1 di 1   
  1. Rispondi citando
    MessaggioInviato: 16 Mag 2009 - 10:33    Oggetto:

    sabrina 2007


    Advanced Shocker

    Registrato: 05/08/07 09:11
    Messaggi: 1088
    Residenza: provincia di Savona


    Io sono tra quelli che non lo sapevano Triste .
    Grazie per averlo comunicato
    Ciao
    Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Vedi i suoi oggetti in vendita su PrezziShock
  2. Rispondi citando
    MessaggioInviato: 16 Mag 2009 - 20:33    Oggetto:

    hondababy


    Shocker

    Registrato: 14/01/08 10:27
    Messaggi: 186
    Residenza: Treviso


    Sono entrata in contatto con la mamma di una ragazza morta di questa malattia che mi ha invitata a vedere il suo sito internet e devo ammettere che ne sono rimasta colpita, nonostante la sofferenza questa ragazza non si arrendeva e il suo pensiero più triste non era rivolto alla sua malattia e tutto ciò che ha comportato, ma al pensiero che ci fossero altri bambini che ne soffrissero...........sono felice nel mio piccolo di aver contribuito alla conoscenza anche di questa malattia Sorriso
    Profilo Invia messaggio privato Vedi i suoi oggetti in vendita su PrezziShock
Pagina 1 di 1   
Mostra prima i messaggi di:


Community-Blog powered by PrezziShock
© PrezziShock 2008 - Tutti i diritti sono riservati